In questo articolo si parla di:

Tra le più significative presenze all’interno della nuova Rinascente di Roma Tritone c’è senz’altro il prestigioso brand del gruppo LVMH, Céline che, consolidando la partnership con il department store, ha scelto di aprire tre differenti spazi: il primo, posizionato al piano terra, è dedicato alla pelletteria e agli accessori, mentre le due aree dedicate al quarto piano ospitano il prêt-à-porter e le calzature.

Il tutto, con quello stile ricercato e minimalista che da sempre contraddistingue i punti vendita della casa di moda francese fondata nel 1945 da Céline Vipiana.

La progettazione degli spazi alla Rinascente combina architettura e scultura, creando un approccio materiale e spaziale rilassato che valorizza il prodotto portandolo in primo piano nell’esperienza del pubblico. È stato utilizzato principalmente un materiale base in cemento chiaro per focalizzare le sensazioni ambientali sui temi della fusione e della scultura, il solido ed il vuoto, poi esaltati dalla presenza di preziosi aggregati di pietre colorate nei pavimenti e da forme scolpite sparse nello spazio.

La materialità primitiva del cemento è stata ammorbidita e controbilanciata dalle calde tonalità dei ripiani in resina e dall’onice dei display espositivi. L’artista danese FOS ha progettato una apposita lampada e sedute per i negozi a complemento dell’estetica raffinata e rigorosa di Céline.