In questo articolo si parla di:

Nel 1957, all’età di 30 anni, il velista americano e medaglia d’oro olimpica Lowell North decise di lasciare l’ingegneria aerospaziale per diventare un sailmaker, avviando una piccola impresa di sormontatura in una stanza al B Street Pier di San Diego.

60 anni più tardi la sua impresa personale è diventata un brand globale che opera sia nel mondo della vela, con sette siti di produzione interamente posseduti in sei diversi paesi, 1.500 dipendenti in tutto il mondo, sia nel mondo dell’abbigliamento, con una collezione casual, sport-inspired che conta circa 1,2 milioni di capi prodotti all’anno, circa 50 monomarca a livello internazionale e un fatturato (2016) che si aggira sui 40 milioni di euro.

Così, questa stagione North Sails celebra la ricorrenza con una serie di iniziative, tra cui una capsule collection composta da giacche, felpe, polo e t-shirt in edizione limitata, che reinterpretano con nuove grafiche e una palette di colori ispirata alla bandiera americana i capi più iconici di North Sails.

La collezione è disponibile esclusivamente tra i negozi North Sails. Per ulteriori informazioni sulla storia del marchio vi rimandiamo alla pagina dedicata.