In questo articolo si parla di:

Puma chiude un 2017 da record.

Per la prima volta, il brand del gruppo Kering ha chiuso i dodici mesi con vendite superiori ai 4 miliardi di euro. Ricavi in crescita del 15,9% a 4,136 miliardi di euro, un ebit quasi raddoppiato da 128 a 245 milioni e gli utili netti più che raddoppiati a 136 milioni.  Un sensibile miglioramento  di redditività e flusso di cassa permetterà di proporre al cda un dividendo unico una tantum di 12,50 euro per azione per l’esercizio 2017 , quando l’anno precedente aveva pagato 0,75 euro per azione come dividendo regolare.

Tutto questo insieme a feedback positivi da parte dei consumatori e dai partner di vendita al dettaglio lascia sperare in un 2018 ricco di soddisfazioni.

Bjørn Gulden, CEO  del gruppo, non nasconde la sua soddisfazione per la proposta di Kering di ridurre la partecipazione in Puma che consente la distribuzione di dividendi agli azionisti. Puma sarà quindi una società  pubblica indipendente con un flottante molto più elevato (55%).