In questo articolo si parla di:
Roma fa il pieno di sneakers con Kickit

In programma questo weekend presso le Officine Farneto a Roma, la seconda edizione di Kickit, il primo market italiano dedicato alle sneakers ed allo streetwear, che porterà a Roma i brand più prestigiosi ed interessanti del panorama italiano ed internazionale, per un evento di respiro europeo che pone la sneaker non solo come oggetto da indossare, ma come elemento centrale di un fenomeno di costume ormai trasversale a tutte le forme d’arte.

Fondatore di Kickit è Fabrizio Efrati, proprietario di “I love Tokyo”, in Via dei Giubbonari a Roma, uno store che da anni è un punto di riferimento per gli appassionati di streetwear. Da questa passione e dalla frequentazione di eventi europei quali Sneakerness, il più importante sneaker market europeo, nasce Kickit. Ottanta venditori, tutte le ultime novità, insieme a rarissimi pezzi vintage ed un settore dedicato ai più giovani, una miriade di ospiti, un corner Barber Shop totalmente free e una ricca area ristoro con 8 food trucks gourmet per accontentare i gusti di tutti.

Ma Kickit non è solo un market, è un vero e proprio evento che coniuga lo streetwear a 360°, a partire dai dj set in programma per tutta la durata della manifestazione. Partner musicale dell’evento è Touch The Wood, serata di punta della nightlife capitolina, da sempre attento ai nuovi trend musicali provenienti da tutto il mondo. Non solo intrattenimento, ma anche informazione con diversi workshop, tra i quali spicca sicuramente quello con David Monteiro, uno dei customizer più famosi d’Europa, le cui creazioni sono ai piedi dell’intera squadra del Paris Saint Germain (Neymar e Cavani su tutti) e dei protagonisti della florida scena trap francese.

Inoltre, durante la giornata dell’8 aprile, conservando il biglietto d’ingresso i visitatori potranno partecipare a varie raffle con possibilità di vincere un soggiorno a New York, a due passi della boutique Supreme, un paio di Yeezy, premi Nike e altro ancora. L’evento è realizzato in collaborazione con Asics, main sponsor della manifestazione, ed NSS Magazine come media partner.