In occasione di WHITE MAN & WOMAN, evento che anima la fashion week milanese dal 2000, arriva quest’anno anche WHITE STREET MARKET, un nuovo format pensato per le aziende del mondo sportswear e streetwear. Nasce così a Milano il primo Festival di Fashion e Street Culture, pensato per creare uno spazio in cui sia gli addetti ai lavori ed il pubblico possano unirsi creando una nuova ed enorme opportunità per le aziende, che possono così comunicare contemporaneamente con i buyer e con i loro consumatori.

WHITE STREET MARKET non è il classico evento da Fashion Week: non soltanto collezioni ma anche workshop, mostre, showacase ed eventi musicali che animeranno il Tortona Fashion District creando un ambiente creato ad hoc per l’occasione.

Tra le realtà coinvolte nell’evento non ci sono soltanto le grandi aziende come adidas Originals, Sergio Tacchini, Patagonia e G-Shock, ma anche realtà indipendenti come Gabber Eleganza, Fair Play La Martina e White Walls Worldwide, per creare un’unione di esperienze ed idee uniche nel panorama.

Grazie ai propri partner, per questa prima edizione WHITE STREET MARKET cercherà di sviluppare durante il weekend due tematiche principali, ovvero Subculture e Sostenibilità, due degli aspetti che influenzano di più l’odierna Street Culture.

WHITE STREET MARKET avrà luogo dal 16 al 18 giugno nelle due location dell’ Ex Spazio Ansaldo BASE (via Tortona 54) e del WHITE Street Garden (Via Tortona 27). Programma completo e form di iscrizione per l’accesso www.whitestreetmarket.it .