In questo articolo si parla di:

Anche nel mondo delle sneakers esistono i collezionisti e, in maniera non molto diversa da quanto succede nel mondo dell’arte, quando pezzi rarissimi diventano disponibili si creano delle vere e proprie battaglie a colpi di rilanci e offerte folli.

É proprio questa la situazione che si è venuta a creare qualche giorno fa quando Jordan Geller, rinomato collezionista di sneakers statunitense ed ex proprietario dello Shoezeum ha annunciato che tramite il suo negozio eBay sarebbe finita in vendita una delle Nike MAG originali prodotte dall’azienda di Beaverton nel 1989 perché fosse utilizzata sul set di Ritorno al Futuro II.

Nata dalla matita di Tinker Hatfield, la MAG è una delle sneakers più celebri di sempre, prodotta da Nike su richiesta di Robert Zemeckis che chiese ai designer dello Swoosh di creare un prodotto che rispecchiasse come venivano immaginate le scarpe del “lontano” 2015 nel 1989.

La MAG divenne una vera icona per un’intera generazione di fan della saga di Ritorno al Futuro ed il modello ha visto ben due releases estremamente limitate nel 2011 e nel 2016, in entrambi i casi con lo scopo benefico di raccogliere fondi per la Michael J. Fox Foundation for Parkinson’s Research.

Se già può impressionare la valutazione vicina agli 8.000$ per un paio di MAG del 2011, basti pensare che per un paio del 2016 con tecnologia Self-Lacing E.A.R.L. si va facilmente sopra i 23.000$ e che l’ultimo paio del 1989 battuto all’asta al San Diego Comi-Con del 2017 è stato valutato circa 200.000$ e venduto per una cifra non dichiarata.

La MAG al momento all’asta proviene probabilmente da un paio display prodotto nel 1989 (solo la scarpa sinistra è in vendita all’asta), chiunque dovesse aggiudicarsi l’asta dovrà impegnarsi anche al ritiro negli USA in quanto le condizioni deteriorate della scarpa non ne permettono la spedizione.

QUI potete trovare l’asta in corso che, a sei giorni dalla chiusura, ha già superato i 22.000$.