In questo articolo si parla di:

Skechers USA ha registrato entrate record per il 2017, superando la soglia dei 4 miliardi di dollari. Questo risultato è in parte dovuto alla forte crescita a due cifre della sua attività al di fuori del mercato statunitense.

Il management ha attribuito questa performance al continuo sviluppo delle sue infrastrutture, nonché all’innovazione. La società ha ampliato la propria base di negozi con 2.570 unità e ha registrato una crescita significativa in tutto il mondo.

Nel quarto trimestre dello scorso anno, l’azienda ha beneficiato di una robusta stagione di vendita, con una maggiore domanda di scarpe per bambini, che gli ha fruttato una crescita a due cifre in ciascuno dei suoi tre canali di distribuzione. I ricavi sono cresciuti del 27 % nel trimestre (a 970,6 milioni di dollari), guidati da un aumento del 40,2 % del commercio all’ingrosso internazionale della società, un aumento dell’11,6 % del commercio all’ingrosso nazionale e un aumento del 25,8 % del proprio commercio al dettaglio in tutto il mondo.

A fine trimestre la società già possedeva 645 punti vendita Skechers di proprietà dell’azienda, di cui 196 fuori dagli Stati Uniti. Questo ha migliorato le vendite del 12%.

Ad aumentare la crescita è stato soprattutto il business dell’e-commerce, che è aumentato del 28,2%, avendo la società anche siti di e-commerce gestiti da compagnie in Cile, Germania, Regno Unito, Spagna e Canada.

La crescita dei ricavi internazionali complessivi è aumentata del 53,6%. Nel trimestre sono stati aperti 146 nuovi negozi Skechers di terzi, di cui 74 in Cina, 22 in India, 7 in Indonesia e 5 in Australia, Singapore, Tailandia e Turchia. Tre nuove unità in Spagna, due ciascuna due in Francia, Malesia e Portogallo e una in Brasile, Danimarca, Estonia, Hong Kong, Libano, Nuova Zelanda, Paraguay, Filippine, Santa Lucia, Svizzera, Ucraina e Emirati Arabi Uniti. Il margine lordo della società è cresciuto di 0,2 punti percentuali andando al 46,6%, grazie alla forza del commercio internazionale e alle maggiori vendite attraverso le filiali estere.

Per il primo trimestre del 2018, la società ritiene che raggiungerà un fatturato compreso tra i 1,175 milioni e 1,200 milioni di dollari. Prevede inoltre di aprire ulteriori 75-85 negozi di proprietà dell’azienda nel corso del 2018 e di ristrutturare da 15 a 25 negozi già esistenti. Si aspetta inoltre che altri 500-525 negozi di marca Skechers di proprietà di terzi vengano aperti nel corso dell’anno.