In questo articolo si parla di:

La celebre compagnia britannica di online retail ASOS, ad una settimana dall’aver programmato l’eliminazione di cashmere, seta e l’uso delle piume, sta per lanciare un programma di training per i suoi designer legato ai temi della sostenibilità.

I corsi, sviluppati in collaborazione con il London College of Fashion’s Centre for Sustainable Fashion (CSF) si svilupperanno attraverso l’apprendimento di tecniche di design del prodotto end-to-end e la considerazione dell’intero ciclo di vita del prodotto.

Già a partire da questo mese quindici membri del design team di ASOS parteciperanno alla prima serie di corsi e workshops con gli esperti del CSF. Questa versione “prototipo” del corso verrà quindi migliorata e proposta a tutti i settori di design di ASOS.