Nel 2007 nasceva il programma SensitivEcoSystem di Eurojersey che oggi fa un ulteriore passo avanti. Questo avviene attraverso i tessuti Sensitive Fabrics prodotti attraverso un modello industriale unico e virtuoso che promuove valori di risparmio di risorse applicandoli a ogni azione. Attenta all’ambiente grazie a una filiera produttiva a ciclo totalmente verticalizzato riesce a tenere sotto controllo l’intero processo produttivo, generando ricadute positive sull’economia locale e sull’ambiente.

Prosegue con successo la partnership con WWF Italia attraverso una nuova collaborazione triennale sul tema dell’acqua come risorsa del nostro pianeta declinato in molteplici attività quali il calcolo dell’impronta idrica sui tessuti Sensitive Fabrics, la problematica della plastica nelle acque marine e una campagna di sensibilizzazione sulla pesca sostenibile e la salvaguardia degli squali, indicatori del benessere dei nostri mari.

Eurojersey ha inoltre attivato uno studio scientifico con il CNR -Consiglio Nazionale della Ricerca di Biella svolgendo l’analisi comparativa tra i tessuti Sensitive Fabrics e quelli simili di mischie diverse per rilevare eventuali rilasci da microplastiche dopo le fasi di lavaggio e asciugatura dei capi realizzati con tessuti da fibre sintetiche.