In questo articolo si parla di:

VF Corporation, società americana proprietaria tra gli altri di The North Face, Timberland e Vans, ha comunicato un aumento nei ricavi del 23% nel primo trimetre del 2018 rispetto allo stesso periodo del 2017, superando così le stime di Wall Street.

Il miglioramento, frutto della crescita nnel segmento active e workwear,vede un contributo di 249 milioni di dollari (circa 213 milioni di euro) dai marchi di nuova acquisizione come Williamson-Dickie, Icebreacker e Altra.

A dettare il ritmo per la crescita è però, come detto, il segmento activewear della società, che comprende Eastpak, Kipling ma soprattutto Vans: questo gruppo di brand rappresenta circa il 40% degli introiti di VF, con una crescita di circa il 40%, Vans in testa con il 35%.