In questo articolo si parla di:

Fila, storico brand dello sportswear italiano nato a Biella nel 1911, è stato protagonista in triennale durante la Milano Fashion Week.

Non soltanto un’inedita sfilata per chiudere l’importante weekend, ma anche una splendida mostra che, attraverso oltre cento anni di storia, ha mostrato ai moltissimi visitatori quali fosse l’heritage da cui i designer di oggi sono partiti per creare i capi che hanno sfilato, sposando alla perfezione i trend moderni con la celebrazione del marchio.

Non soltanto capi basic ma anche pezzi d’archivio che richiamano alla tradizione velistica ed automobilistica, look complessi dall’aspetto pulito, un contrasto che oggi domina il panorama streetwear hi-end.

La collaborazione con Gosha Rubchinskiy, insieme alla recente capsule collection prodotta con Fendi e l’imponente ritorno dello sportswear anni ’80 nel mondo dello streetwear stanno contribuendo a dare risalto a Fila anche nel panorama internazionale, costruendo per il brand italiano un ruolo importante in un mercato dominato dai grandi nomi.