In questo articolo si parla di:

Milano è sempre più protagonista nel panorama streetwear europeo e mondiale, lo testimonia anche l’arrivo nel capoluogo lombardo del brand americano OBEY Clothing, storico marchio street fondato da Shepard Fairey nel 2001.

Fairey è considerato come una delle principali figure del crossover tra writing e arte moderna di “seconda generazione”, grazie ai suoi lavori che prendono spunto dalla stencil art e dall’iconografia tipica dei poster propagandistici. Immagini forti e cariche di significato perfette anche per il “side project” dell’artista, ovvero OBEY Clothing, diventando loghi e grafiche per capi d’abbigliamento.

Sempre a Fairey è stato dedicato ampio spazio durante la recente edizione estiva del White Street Market a Milano, con la proiezione del documentario che racconta la sua vita.

L‘OBEY Store di Milano, prima città europea dopo parigi ad ospitare un Temporary Store del marchio, sarà inaugurato ufficialmente oggi, 28 settembre, in Corso di Porta Ticinese 103 e resterà aperto fino a gennaio 2019.