In questo articolo si parla di:

In occasione della 95esima edizione di Pitti Uomo sono state presentate da Paoloni, brand di riferimento nel mondo del menswear d’ispirazione sartoriale, le novità per i capi della collezione Autunno/Inverno 2019-20. La nuova linea, caratterizzata da un rinnovato esercizio di stile, è stata ottenuta approcciando il segmento knitwear con l’abilità nel sapersi confrontare con tessuti, texture, tagli originali e diversi. L’azione mirata di ampliamento di gamma conferma l’obiettivo dell’azienda marchigina di fare un preciso percorso di crescita e di essere annoverato a tutto tondo nel mondo del menswear contemporaneo. Mantenendo, come sempre, l’equilibrio tra forma e comodità, per vestire l’uomo non solo per le occasioni formali e il business, ma anche per i momenti di leisure con capi più décontracté e spezzabili.


Paoloni mira a soddisfare sempre più le esigenze della sua clientela, inserendo in collezione capi realizzati in maglia e pensati per look più casual e sporty-oriented. L’intento è offrire una più ampia proposta a chi ama indossare giacche e completi di qualità, ma al tempo stesso cerca qualcosa per il guardaroba del tempo libero. Tra i tredici modelli esposti, infatti, per la prima volta sono presenti otto declinazioni di maglioni – dal girocollo al cardigan, dal dolcevita (con e senza maniche) al gilet. Per quanto riguarda le texture, invece, proposto lo jacquard, abbinato al glen check o a micro motivi geometrici, e la costa inglese ad effetto mosso. Immancabile, infine, una variante in maglia della giacca, capo rappresentativo delle collezioni del brand.