In questo articolo si parla di:
18 Gennaio 2019

White Street Market, il nuovo format di White per la Fashion Week milanese, ha raggiunto la sua seconda edizione replicando gli ottimi risultati raccolti dalla prima avvicinandosi ai 15.000 visitatori nei tre giorni di apertura.

Talk, workshop, focus e display di brand emergenti hanno attirato i visitatori durante tutto il weekend della MFW, confermando i buonissimi riscontri per la proposta inedita di WSM, grazie anche al format che mixa B2B e B2C affiancando la vendita di nuove collezioni a stand allestiti appositamente per i clienti diretti.

Tra i protagonisti di WSM Fila, Juventus, New Balance e Timberland presente con l’inedita collezione “Construct:10061“.

I social fanno da amplificatore per il successo del White Street Market, con oltre 466.000 impression sui vari canali, un ottimo riscontro arrivato anche grazie alla partecipazione di importanti figure come Salehe Bembury (ex footwear designer Yeezy Season, ora a Versace).

Grazie alla buona riuscita di questa seconda edizione, White Street Market conferma il suo importante ruolo durante la Fashion Week, dominata dalla contaminazione tra streetwear e alta moda, gettando le basi per una crescita importante nei prossimi anni.