In questo articolo si parla di:

Dopo aver fatto notizia grazie alla sua fusione con lo store newyorkese Flight Club, l’online service GOAT torna a far parlare di sè grazie al grande investimento minoritario di Foot Locker che pare si attesti attorno ai 100 milioni di dollari.

Quello operato da Foot Locker è il più grande investimento di un retailer classico nel settore del mercato secondario delle sneakers, un contesto in continua crescita per importanza e giro d’affari.

Richard Johnson, CEO di Foot Locker, ha commentato: “Siamo eccitati di poter portare la tecnologia del gruppo GOAT a nuovi livelli di innovazione per quanto riguarda l’esperienza di acquisto per i clienti e di poter utilizzare il loro marketplace di vendit online per incontrare la sempre crescente richiesta dei clienti. Insieme, Foot Locker e GOAT condividono impegno e fiducia perché l’industria delle sneakers tradizionale possa fornire ai consumatori un’esperienza ed un’offerta diversificata senza paragoni”.