In questo articolo si parla di:
14 Febbraio 2019

Dopo cinque mesi di attesa, la boutique Louis Vuitton in Galleria Cavour a Bologna ha riaperto le porte ai suoi clienti, dopo aver trascorso un periodo di chiusura per dei lavori di restyling.

Nei 160 metri quadri del rinnovato store trovano spazio, oltre alle diverse collezioni LV, anche diverse opere d’arte tra cui uno dei frammenti di marmo parte della serie Earthquake 5.9 realizzata da Budri in collaborazione con Patrica Urquiola per commemorare il sisma che ha colpito il centro italia nel 2012.

Per la prima volta a Bologna, all’interno dello Store saranno disponibili anche i servizi di personalizzazione per le cinture maschili “myLVBelt” in cui, oltre ai classici caratteri e alle diverse combinazioni di materiali, sarà utilizzabile anche un logo creato per l’occasione dalla maison francese rappresentante alcuni dei simboli di bologna: le due torri e la fontana del Nettuno.