In questo articolo si parla di:
14 Febbraio 2019

Dopo diversi mesi di rumors, è arrivata l’ufficialità riguardo il passaggio della proprietà del marchio Trussardi al fondo italiano QuattroR, che ha acquisito una quota pari a circa il 60% fino ad ora detenuta dalla famiglia tramite un aumento di capitale vicino ai 50 milioni di euro.

Grazie all’operazione recentemente conclusa è stata creata una new company (partecipata al 70% da QuattroR e al 30% da Tomaso Trussardi) che controllerà l’86% di Finos, holding detentrice dell’ 86% di Trussardi SpA.

Tomaso Trussardi, che ricoprirà la carica di presidente del Consiglio d’Amministrazione della società, ha commentato: “Sono molto soddisfatto che, a seguito del riassetto dell’azionariato all’interno della mia famiglia, abbiamo oggi concluso con QuattroR un accordo relativo al rilancio e al rafforzamento patrimoniale del marchio di famiglia. Credo che si siano così create le premesse migliori per portare avanti un progetto sviluppato da mio padre Nicola”.