In questo articolo si parla di:
28 Febbraio 2019

Durante alcune dichiarazioni riguardanti i nuovi programmi per il brand, la Global Commercial Director di Borsalino Gabriella Di Carlo ha espresso come tra i focus per il marchio nel breve termine ci sia un ricollocamento a livello di distribuzione, non soltanto nelle cappellerie e nei negozi di alta sartoria, ma anche in contenitori esclusivi del mondo fashion come 10 Corso Como e Rinascente in Italia, Selfridges, Barneys, Bosco dei Ciliegi e Bergdorf Goodman all’estero: departement store dalla lunga tradizione con selezioni di prodotto di altissima qualità.

L’obiettivo però, per Borsalino, è anche l’apertura di nuovi flagship per rafforzare la presenza sui mercati in crescita, come gli Stati Uniti: New York e Miami sono gli obiettivi per delle inaugurazioni entro il 2020, andando ad aggiungersi alle già note boutiques di Milano, Firenze, Venezia e Parigi.