In questo articolo si parla di:

Non si fermano i cambiamenti in casa Calvin Klein con il marchio americano, reduce dal recente addio di Raf Simons a soli due anni dalla nomina a direttore creativo del marchio, ha annunciato la chiusura della linea prêt-à-porter del brand, rinominata dal designer olandese “205W39NYC” e nota in precedenza semplicemente come Calvin Klein Colleciton.

La linea è stata sempre uno dei focus di CK, con l’ultima importante sfilata organizzata nel settembre 2018 durante la New York Fashion Week. Secondo indiscrezioni la chiusura di 205W39NYC arriverebbe nell’ambito di alcuni tagli che comprendono anche l’allontanamento di circa 50 dipendenti dagli uffici newyorkesi del brand e la chiusura della sede milanese, oltre all’addio di Michelle Kessler-Sanders, che ricopriva il ruolo di presidente della linea 205W39NYC e di CK by Appointment, il servizio di custom made del marchio americano.

Tutto questo, va ricordato, sempre mentre Calvin Klein è alla ricerca di un nuovo direttore creativo a cui affidare le sorti del marchio.