In questo articolo si parla di:

Secondo quanto dichiarato da Carlo D’Amario durante una recente intervista, la stilista inglese Vivienne Westwood avrebbe scelto Milano per l’apertura del suo terzo Vivienne Westwood Cafè, che farà seguito a quelli già inaugurati a Shanghai e Hong Kong. Entrambi gli spazi precedenti sono stati dalla designer d’interni Simona Franci, che ha unito il tradizionale arredamento in legno di una Tea Room inglese con le ambientazioni del backstage di una sfilata di moda. Non sono ancora disponibili dettagli riguardo l’inaugurazione meneghina. In foto gli interni del Vivienne Westwood Cafè di Shanghai.