In questo articolo si parla di:

Stone Island, fresca di trasloco milanese in un nuovo store, ha recentemente comunicato i dati relativi al 2018, che segnano una crescita del 30% nei ricavi per 192 milioni di euro.

Nonostante la previsione degli analisti fosse più vicina ai 200 milioni, la crescita resta impressionante se si pensa che i dati relativi al 2015 segnalano 87 milioni di euro di ricavi. Le cifre odierne sono nettamente le migliori per un’azienda italiana in ambito sportswear.

L’azienda ha voluto segnalare come anche le vendite nel mercato italiano siano in forte crescita, pur senza dimenticare che il 72% delle vendite viene registrato fuori dai confini nazionali (in crescita rispetto al 69% del 2017).

Per il 2019 gli analisti prevedono un’ulteriore crescita attorno al 20% rispetto all’anno precedente, numeri da record per l’azienda di Carlo Rivetti che si appresta a inaugurare a Milano, negli spazi di Corso Venezia che per anni hanno ospitato il flagship, il suo primo store interamente dedicato alla linea Junior.