23 Settembre 2019

23 settembre 2019 – La piattaforma B2C del gruppo Alibaba in Cina, Tmall, annuncia di aver stretto una partnership con Milano Fashion Week per presentare la creatività dei migliori designer cinesi nel corso dell’edizione di settembre, nell’ambito del progetto “Tmall China Cool”. Si è tenuto lo scorso 20 settembre nella cornice iconica del Salone dei Tessuti, l’evento in cui i designer cinesi indipendenti Shushu/Tong, conosciuto come la “Lolita” della Cina e reso famoso dallo stile “girlie” e Yirantian label fondata nel 2014, hanno rivelato le loro ultime creazioni. “Siamo lieti di aver unito le forze con Camera Nazionale della Moda Italiana ed essere presenti con il nostro progetto China Cool in occasione della settimana della moda milanese, uno degli appuntamenti più attesi del settore a livello globale. – ha dichiarato Christina Fontana, director for Fashion and Luxury Europe di Alibaba Group – La scena della moda cinese è in ascesa e sta mostrando un grande potenziale, energia e spirito d’innovazione e siamo pertanto entusiasti di vedere un crescente numero di marchi di talento e giovani stilisti ottenere riconoscimento in Cina e all’estero.” Con il progetto China Cool , Tmall ha presentato un totale di nove brand cinesi sulle passerelle delle Fashion Week di New York, Milano e Parigi. “Alimentato dall’ecosistema di Alibaba, Tmall sta giocando un ruolo di primo piano nel facilitare l’internazionalizzazione di brand clienti durante le settimane della moda, offrendo soluzioni integrate di marketing per permettere alle aziende e ai designer di raggiungere e interagire a 360º con i propri consumatori” ha commentato Ken Chen, marketing director of Tmall Consumer Platform. Carlo Capasa, presidente di Camera Nazionale della Moda Italiana, ha commentato: “È un grande piacere per noi avere Tmall, piattaforma di e-commerce B2 leader in Cina. Il progetto Tmall China Cool culminato in un evento il 20 settembre arricchisce l’esperienza complessiva della settimana della moda di Milano dando al settore un contributo interessante e innovativo”.