In questo articolo si parla di:

28 novembre 2019 – È il quarto anno consecutivo che il brand svedese legato al mondo outdoor Haglöfs, celebra il Green Friday. Dal 2016, l’azienda prende posizione contro il fenomeno del Black Friday in cui i retailer applicano sconti su ciascuna tipologia di consumo.

“Come brand di outdoor, siamo profondamente preoccupati per la natura. Siamo consapevoli del fatto che acquistare cose che non servono, solo perché sono offerte a un prezzo scontato, non sia un bene per l’ambiente. Scegliendo di agire contro il Black Friday, vogliamo incoraggiare i nostri consumatori a pensare due volte prima di acquistare un nuovo prodotto” dichiara Carsten Unbehaun, ceo di Haglöfs.

Una presa di posizione che non solo comporta una non adesione alla giornata mondiale degli sconti ma, a raddoppiare il prezzo dell’abbigliamento e degli accessori nei propri brand store. Tutti i ricavi realizzati in quella data e nei brand store di Haglöfs saranno devoluti a Naturskyddsföreningen, la società svedese per la Conservazione della Natura. Il brand inoltre, il 29 novembre chiuderà la propria piattaforma globale di shopping online.

Elaine Gardiner, responsabile della sostenibilità di Haglöfs aggiunge, “aumentando i nostri prezzi, vogliamo attirare l’attenzione sul problema degli sconti su larga scala per incentivare le vendite in giorni come il Black Friday. Chiediamo ai consumatori di pensare a chi stia davvero pagando il prezzo di un affare, quando i prodotti iniziano a costare meno del costo di produzione”.