In questo articolo si parla di:
9 Gennaio 2020

9 gennaio 2020 – Il ritorno di Brekka a Pitti Uomo è nel segno dell’innovazione, grazie a due importanti novità della collezione FW 20-21. Il marchio italiano di abbigliamento e accessori urban di ispirazione tecnica ha infatti presentato il Protechtion Parka e l’Urban Backpack, pensati per offrire sicurezza e alte prestazioni nella vita di tutti i giorni.

Protechtion Parka è l’inedito capospalla di Brekka realizzato secondo la tecnologia tech-protect. Si tratta del modello più rivoluzionario realizzato sin qui dall’azienda milanese, nato dall’esigenza di offrire maggior protezione e sicurezza a chi lo indossa. Adatto per affrontare i freddi inverni urbani, la grande novità del capo d’abbigliamento è rappresentata dalla nuova tecnologia presente al suo interno, una tasca nascosta in grado di proteggere il corpo dalle onde elettromagnetiche emesse dal cellulare e di salvaguardare inoltre dal rischio di clonazione sia i dati sensibili del cellulare che quelli delle carte di credito e dei passaporti dotati di microchip RFID riposti al suo interno. In modalità di chiusura totale questa tasca scherma perfettamente il segnale del cellulare, garantendo la completa privacy dell’utilizzatore in tutte le situazioni.

Lo zainetto Urban Backpack, invece, ha un moderno sistema di chiusura con zip antifurto, applicato alla tasca centrale, che garantisce con una semplice mossa di bloccare lo scorrimento della cerniera, evitando qualsiasi apertura non “autorizzata”. Ideale per la vita metropolitana e per sentirsi sicuri in qualsiasi situazione, lo zaino ha una comoda maniglia rinforzata e una tasca sullo schienale compatibile con tablet e laptop fino a 13″.