In questo articolo si parla di:
14 Gennaio 2020

14 gennaio 2020 – #micamtales, le fiabe di MICAM, sono una collezione di favole da indossare per raccontare, in modo onirico di una creatività riletta in chiave contemporanea. Creatività, sogno e genio. Il mondo delle calzature che anima MICAM, tra i principali saloni del settore, diventa universo che fa da cornice alle atmosfere delle fiabe più celebri. Idea e direzione creativa questa che, curata da MM Company con l’accounting di Laureri Associates, accompagnerà la rassegna per le prossime edizioni.

La prima fiaba del 2020 è MICAM in Wonderland: trasposizione della celebre favola grazie alle immagini scattate dal fotografo Fabrizio Scarpa e la regia di Daniele Scarpa. Resa possibile grazie al contributo di ITA e MAECI, la campagna di comunicazione si sviluppa attraverso la creazione di un set avente prospettive e volumi completamente sfalsati grazie a particolari ottiche grandandolari che deformano le figure. Le scenografie includono molteplici elementi e dettagli che appartengono all’immaginario legato alla fiaba che accompagneranno i visitatori all’interno del salone, in una vera e propria exhibit-experience. La narrazione si avvale anche di una serie di brevi video-storie, che utilizzano l’ironia come leitmotiv, capitoli dal ritmo frammentato che trasportano il pubblico all’interno del set, ampliandone l’esperienza.

Per permettere una visualizzazione chiara del concept, la narrazione si sviluppa tramite una fiaba per ciascun anno suddivisa in due capitoli distinti, uno a febbraio in concomitanza dell’edizione autunno-inverno del salone e uno a settembre per la primavera-estate.

Sempre attento alle proposte dei nuovi designer, MICAM sceglie di animare la nuova campagna con le creazioni di talenti selezionati tra creativi di nuova generazione. I protagonisti dell’immagine 2020 “in Wonderland”, saranno gli abiti disegnati da Gianluca Alibrando, le calzature di Les Petits Joueurs e le borse di Benedetta Bruzziches.