30 Gennaio 2020

30 gennaio 2020 –Louis Vuitton annuncia l’apertura della Maison Osaka Midosuji. Uno spazio che è il risultato della sinergia tra gli architetti Jun Aoki e Peter Marino, i quali condividono una relazione di lunga data con la maison francese.

Quattro piani pensati per riflettere il patrimonio culturale di Osaka e valorizzare il ruolo della città come snodo di viaggi internazionali. Aoki noto per il suo lavoro in numerosi negozi Louis Vuitton in Giappone e nel mondo, ha immaginato una struttura bianca, leggera e ariosa ispirata al celebre battello mercantile Higaki-Kaisen e alle sue vele fluttuanti. All’interno della struttura, Peter Marino ha seguito le stesse ispirazioni, collegando i quattro piani del negozio sia all’atmosfera marittima sia alla cultura tradizionale giapponese.

La maison è inoltre orgogliosa di annunciare una collaborazione con lo chef giapponese Yosuke Suga detenendo il primato tra i negozio Louis Vuitton a ospitare un caffè all’interno del suo spazio. All’ultimo piano dell’edificio, Le Cafè V offre un menù curato da Suga. Accanto al cocktail bar, una porta nascosta consente l’accesso al ristorante Sugalabo V aperto solo la sera.