6 Marzo 2020

È stato annunciato l’opening del flagship store di Veja nel quartiere Nolita di New York City. Prima sede americana negli Stati Uniti per il brand, dopo soli tre mesi dall’inaugurazione del negozio parigino. Situato in Mulberry Street al 205, presenta la collezione completa di sneakers e, congiuntamente sarà hub, luogo di incontro e scambio di idee.

“La posizione scelta in Mulberry Street ha un non so che di simile ai quartieri parigini a noi familiari. In questo negozio ci spingeremo oltre la vendita al dettaglio per lanciare progetti in cui crediamo, il supporto tra le persone alla connessione con iniziative interessanti e significative”, dichiara François Morillion, co-fondatore di Veja.

Il team ha dunque lavorato per creare uno spazio che, limitando gli scarti, sia semplice e minimale, in collaborazione con l’architetto Paul Van Der Grient dello studio WXY.

“Lasciare lo spazio grezzo è il modo in cui l’abbiamo sempre visto. Molti marchi cambiano tutto quando si inseriscono in un negozio. È straziante vedere tutti i materiali e i mobili che vengono gettati via. Pensiamo il contrario: il negozio del futuro sarà molto semplice. Ci piace percepire la storia del luogo. Per noi un pavimento in legno usato racconta una storia ed è anche molto più ecologico cercare di mantenere tutto”, afferma Sébastien Kopp, co-fondatore di VEJA. Con François, Sebastian si innamora di Nolita ormai dieci anni fa esplorando New York.

Il design che rappresenta lo spazio include neon personalizzati dell’artista brasiliano Kleber Matheus ed elettricità rinnovabile al 100% con energia eolica fornita da Abset. Un display video a sinistra dell’ingresso condivide la storia e la missione del marchio.

In aggiunta alla vendita al dettaglio, il negozio ospiterà ogni mese esposizioni, dibattiti e attività con particolare attenzione alla trasparenza, alle iniziative per il clima e alla sostenibilità. La programmazione inizierà ad aprile.