In questo articolo si parla di:
13 Marzo 2020

La prima collaborazione tra Fred Perry e Beams ha dato vita a un’interpretazione in chiave contemporanea delle silhouette classiche e del logo del brand inglese. Beams nasce come un piccolo negozio nel distretto di Harajuku a Tokyo nel 1976 e da allora è diventata un’importante realtà in Giappone, oltre ad essere conosciuta a livello internazionale per le sue partnership sempre fresche e innovative.

Le polo shirt della collezione si ispirano al modello M3600 e si distinguono per il taglio delle spalle e per l’iconico Laurel Wreath ricamato in una palette colore ispirata ai campi da tennis: blu, arancione, verde e viola. Anche la t-shirt è rigorosamente oversize, caratterizzata da sottili righe orizzontali e quattro corone di alloro ricamate sul petto in un’ordinata fila verticale. La camicia da bowling, in 100% cotone, ha una vestibilità rilassata, il colletto aperto e il logo stampato in sequenza davanti e sul retro.

La giacca e i pantaloni sono realizzati in un robusto tricot, con una riga bianca lungo il braccio e grandi corone di alloro sul retro della giacca. Chiude il cerchio la tuta impermeabile, che si ispira all’abbigliamento sportivo per il riscaldamento e presenta una fodera interna in nylon proposta in blu, con inserti bianchi a contrasto e il Laurel Wreath ricamato sulla felpa e sui pantaloni.