19 Marzo 2020

Anche per la stagione primavera-estate 2020, Fred Perry collabora con il creativo Raf Simons. Focus della collezione sono le fotografie di Gavin Watson e George Plemper, tratte dall’archivio di quasi 20.000 scatti iconici realizzati in oltre 35 anni di lavoro e conservate oggi dallo YOUTH CLUB Preservation Programme, l’organizzazione no-profit che lavora per preservare, digitalizzare, condividere e celebrare le immagini della storia della cultura giovanile dagli anni ’70 agli anni ’90 grazie a un network di fotografi e creativi appassionati.

“Quando ho iniziato, mi sono focalizzato sui giovani e sulle subculture e Fred Perry è stata una fonte di ispirazioni”, commenta Raf Simons.

Polo, t-shirt, camicie, felpe girocollo o con cappuccio sono un inno all’essenza del “Do It Yourself” tipica del punk. Oversize vengono presentate nei nero, blu, bianco e l’iconica corona d’alloro è argentata.