In questo articolo si parla di:
6 Aprile 2020

Per far fronte all’aumento delle commesse giornaliere e consentire ai partner di essere più rapidi ed efficienti, la società milanese GoVolt ha messo a disposizione dei servizi di delivery parte della sua flotta di scooter, adattandoli alle specifiche necessita dei suoi clienti. I veicoli elettrici gestibili da piattaforma digitale aggiungono un’ulteriore valenza sociale all’intrinseca eco-sostenibilità. Anche Domino’s Pizza, tra i leader nella consegna a domicilio e nello sviluppo di servizi delivery, da oltre una settimana ha visto la propria flotta di scooter arricchirsi grazie al contributo di GoVolt, per consegne affidabili, rapide ed eco-sostenibili. L’impresa di ristorazione internazionale, inoltre, permette di usufruire della modalità contactless, consegnando le pizze ordinate e pagate online senza nessun tipo di contatto tra clienti e fattorini, in linea con le attuali disposizioni governative.

“Assicurare flotte delivery su scooter elettrici permette a Domino’s di soddisfare la domanda quotidiana dei milanesi, nel rispetto della distanza sociale, della sicurezza e della salvaguardia della salute di tutti”, ha dichiarato Giuliano Blei, ceo di GoVolt. “La collaborazione con Domino’s in questa prima fase di progetto ci consente di supportare i milanesi in modo concreto”.