In questo articolo si parla di:
29 Aprile 2020

Nella campagna Primavera Estate 2020 di Tela Genova, i riflettori vengono accesi sul dualismo nostalgico tra passato e presente come espressione della propria identità al di là del tempo. Attimi autentici sono catturati attraverso la naturalezza della fotografia analogica, dove l’immagine “raw” del brand viene esaltata dalla pellicola e viaggia parallelamente con il suo sapore ricercato ed essenziale.

Il brand è protagonista di una storia di passione per capi unici, sinonimo dell’eccellenza italiana, che coniugano denim e stile worker – rispettivamente patrimonio e dna del brand – con tradizione e trend contemporanei. L’uomo Tela Genova rappresenta la voce di un’attitudine, quella di custodire il tempo inesorabilmente, guardando al futuro con la consapevolezza dei valori di ieri e delle trasformazioni di domani.

Teatro della campagna è una Milano periferica d’inizio primavera, con la sua architettura brutalista d’inizio Anni ’60. Scenario e visione prospettica del tempo presente, di una riflessione lucida sulla libertà da preservare come bene prezioso ora più che mai.