In questo articolo si parla di:
19 Maggio 2020

AW LAB ha presentato il video manifesto “We are still Human” con cui, ancora una volta, si fa portavoce delle nuove generazioni. L’emergenza ha reso ancor più necessario amplificare i valori, le esigenze e il pensiero dei più giovani che, senza alcun dubbio, saranno i protagonisti di un futuro che dovrà essere affrontato con energia e una nuova consapevolezza. Un orizzonte che AW LAB conosce e racconta da sempre con autenticità attraverso le sue numerose ed originali attività di lavoro, gioco, passioni e condivisione con i ragazzi e le ragazze d’Europa. Una caratteristica insita nel dna del brand, che ha saputo comunicare la propria vision proponendo loro un dialogo aperto e senza compromessi.

Il manifesto “We are still Human” non ha la presunzione di raccontare cosa accadrà ma sottolinea con forza una ragione imprescindibile e potente: potrà cambiare tutto ma non la nostra natura di essere umani e, con essa, il bisogno di stare insieme, di ripartire, di affrontare il futuro, di vivere e creare il miglior mondo possibile. All’interno della tavola scritta da AW LAB sono presenti azioni “che faranno da base a questa nuova rivoluzione e che già oggi rappresentano la forza di una generazione che ci saprà riscattare”.

Oltre a essere il mantra degli store, la cui riapertura è finalmente realtà, “We are still Human” verrà promosso da AW LAB sui suoi canali social. Il retailer prosegue inoltre le sue attività con nuove iniziative per gli appassionati di sneaker tra cui, nel prossimo mese, degli esclusivi gift dedicati ad una special selection di acquisti online.

“Sono più di due mesi che in AW LAB ci chiediamo come sarà il mondo che troveremo alla fine di questa emergenza, come ci comporteremo, come reagirà il nostro team, i nostri brand partner, la nostra community, le singole persone che ogni giorno popolano i nostri store, i nostri canali social ed il nostro sito web”, ha dichiarato Domenico Romano, head of marketing AW LAB. “Ci siamo chiesti come ci saremmo ritrovati e intorno a quale messaggio fosse stato giusto stringerci per ricominciare a vivere le nostre vite ed è nato “We are still Human”. Perché non sappiamo se andrà tutto bene, cosa ci ha portato via il Covid-19 o come affrontare il futuro, ma siamo sicuri che il nostro bisogno di stare insieme, di ridere, gioire, correre, uscire, fare l’amore… il nostro “essere Umani” non ci abbandonerà mai e resterà per sempre la forza più grande per vivere il presente e creare un futuro migliore”.