In questo articolo si parla di:
1 Luglio 2020

Successivamente al debutto a inizio anno dell’omonima campagna di comunicazione, il brand eyewear italiano Blackfin, presenta il video Timeless Memories.

L’ispirazione dello storytelling prende spunto da Memorie del sottosuolo di  Fëdor Dostoevskij che, riflettendo sull’animo umano, analizza come le circostanze esterne e i moti interni dei suoi personaggi influiscano sui loro comportamenti facendone emergere la complessità psicologica.

Nel video risaltano le novità Blackfin, occhiali dall’anima in titanio e dal design ricercato. L’ambientazione del video e quella della campagna fotografica è il Grande Cretto, l’opera di land art realizzata site-specific da Alberto Burri tra il 1984 e il 1989 nel luogo in cui sorgeva la città di Gibellina (in provincia di Trapani, in Sicilia), completamente distrutta da un terremoto nel 1968. La decisione della location vuole essere un continuum legato al processo di maturità del brand che riconosce in tre pilastri i valori dell’azienda: neomadeinitaly ossia il legame etico e storico con il proprio territorio, titanium, l’aspetto materico e concreto del prodotto e credo inteso come consapevolezza del messaggio.

Per la collezione pe20 sono due i modelli più rappresentativi. Rockville per lui con frontale ampio e squadrato e Zelda che mantiene gli stessi spessori arrotondando la shape del frontale per una versione disponibile in due alternative colore.