4 Agosto 2020

La start-up ACBC, leader nella produzione di prodotti “sostenibili” nel mercato fashion & sportswear e inventore della ZipShoe, chiude l’aumento di capitale a 2,3 milioni di euro.

La raccolta ha visto Doorway come lead investor con una capitalizzazione degli investitori di quasi un milione di euro e come partner fondamentale per la comunicazione verso i potenziali investitori italiani ed Esteri.

“L’investimento di quasi un milione di euro in ACBC, una delle più innovative aziende nel panorama fashion tech italiano ed europeo, nonché pioniera del concetto globale di sostenibilità, conferma la propensione di Doorway per investimenti seed/early stage nel settore fashion tech legati alla sostenibilità. Dopo i successi di Deliveristo e di AorticLab, questa operazione segna un punto di svolta nella strategia di Doorway, che sempre più presenterà ai propri investitori progetti che oltre a essere internazionali saranno legati a uno sviluppo sostenibile. Come investitore, infine, non posso che rimarcare, oltre all’innovazione tecnologica, la capacità di execution del team: vi attendono importati sfide”, dichiara Marco Michelini business angel e Champion dell’investimento per Doorway.

Lo scorso giugno ACBC si è aggiudicata l’investimento di Boost Heroes dopo essere risultata la migliore startup di B Heroes, la docu-serie che racconta il mondo dell’imprenditorialità innovativa italiana, realizzata in collaborazione con Intesa Sanpaolo. La start-up nata nel 2017 progetta e produce calzature sostenibili brevettate. È diventata globale da subito grazie a un video che ha raggiunto 50 milioni di visualizzazioni e oltre 2.500 clienti worldwide. Ha all’attivo 13 store monomarca in nove Paesi e vanta collaborazioni in co-brand con marchi tra cui Moschino e Armani ponendosi l’obiettivo di espandersi nel progetto B2C sia online che offline. Il progetto tutelato dal brevetto, garantisce l’intercambiabilità attraverso una cerniera rendendola la prima scarpa componibile.

“Siamo riusciti a raccogliere il 100% del capitale che ci eravamo prefissati di raggiungere grazie soprattutto al supporto di Doorway, che ci ha seguito in ogni passo e supportato nelle decisioni più importanti. L’aumento di capitale, sottoscritto da soci istituzionali e non, aiuterà lo sviluppo DTC con un aumento del team, importanti attività di online marketing e potenziamento dell’e-commerce”, afferma Giò Giacobbe, ceo di ACBC.

“Siamo molto soddisfatti per l’andamento dell’aumento di capitale di ACBC”, ha dichiarato Zeno Pellizzari, ceo di Boost Heroes e di B Heroes, “startup nella quale abbiamo sempre creduto e che ha recentemente confermato il proprio valore aggiudicandosi il titolo di miglior startup del 2020 per B Heroes – e un importante investimento da parte di Boost Heroes”.