In questo articolo si parla di:
15 Settembre 2020

L’obiettivo di chiusura del 2020 ambisce a registrare un +18% di turnover rispetto al 2019. A oggi ha incrementato il fatturato sulle vendite online del 14%, questi i dati registrati da La Carrie, brand di borse e accessori.

“Abbiamo obiettivi chiari da raggiungere”, dichiara Paola Amatori, ceo del gruppo. “Rendere ogni pezzo unico ci aiuterà a sviluppare il fatturato dell’e-commerce nel prossimo 2021, in modo da generare il 9-10% del fatturato wholesale mantenendo così la nostra azienda in positivo”, conclude.

Attraverso il presidio di Spagna, Portogallo, Grecia e Germania, il brand mira a rafforzare la strategia internazionale acquisendo nuovi mercati. Anche Francesco Amatori, designer del brand afferma che “siamo pronti a rimboccarci le maniche. La nostra forza è quella di non perdere mai la voglia di esserci e di metterci in gioco. Il nostro obiettivo è quello di lasciare il segno con i nostri prodotti su un mercato che premia sempre di più l’originalità e la qualità”.