In questo articolo si parla di:

In concomitanza dell’avvicinarsi al Black Friday, i consumatori sono più propensi ad acquistare. Così, in occasione dell’evento, l’app ufficiale scelta dalle Nazioni Unite AWorld, si unisce al movimento consapevolezza del Green Friday per incentivare i propri utenti a compiere scelte di acquisto più consapevoli.

L’app suggerisce tre buone pratiche utili per accompagnare i consumatori lungo questo percorso:

  • acquistare prodotti locali, in questo modo si riduce l’impatto sul clima e si abbassa il carbonio emesso per consegne e trasporti. Secondo il calcolatore dell’impronta di carbonio delle Nazioni Unite, l’acquisto di prodotti locali può ridurre l’impronta di carbonio del 21%;
  • mangiare un pasto vegetariano, in quanto gli alimenti a base vegetale producono meno emissioni di gas serra e utilizzano meno energia, terra e acqua. Sostituendo un pasto di carne con uno vegetariano, è possibile risparmiare 1,46 kg di emissioni di CO2 e oltre 1.000 litri di acqua al giorno;
  • acquistare in modo consapevole. Comprare meno vestiti, fare acquisti di seconda mano, riparare i propri abiti e riciclare aiuta a risparmiare acqua e a ridurre gli sprechi. Basti pensare a come una tonnellata di vestiti nuovi produca 22,31 tonnellate di CO2, mentre il riutilizzo di indumenti corrisponde a 0,152 tonnellate di CO2 (considerando solo il trasporto).