In questo articolo si parla di:

ACBC (Anything Can Be Changed) si è aggiudicata il premio Gaetano Marzotto 2020 imponendosi nella categoria “Premio Speciale U-Start”, riconoscimento dedicato alle startup che intendono offrire soluzioni innovative di prodotto e di servizi in attività Direct To Consumer, lavorando su comparti dell’eccellenza italiana, con una forte visione e orientamento ai mercati esteri. U-Start, riconosciuto player del Venture Capital specializzato in attività di deal scouting in aziende lifestyle, tech e digital a livello internazionale, ha deciso di assegnare il premio ad ACBC in quanto azienda Fashion-Tech fortemente innovativa, per le attività Direct to Consumer portate avanti dalla startup, per i prodotti rivoluzionari e per la visione e lo sviluppo commerciale a livello nazionale e internazionale.

L’azienda made in Italy è specializzata nella progettazione e nella produzione di calzature e prodotti sostenibili e, sin dalla sua nascita – nel 2007 – ha sempre dimostrato un’attenzione particolare verso tutti gli stakeholders. In termini di prodotto, le sneakers ACBC si distinguono sempre per i materiali innovativi e di tendenza, tutti rigorosamente bio-based, riciclati e animal free: dall’ecopelle in fibre di mais al cotone organico e al RePet, il brand offre al mondo del fashion un’alternativa eco-friendly.

Gio Giacobbe, ceo ACBC

Società Benefit

Il percorso fin qui compiuto, focalizzato sulla volontà di costruire un business sempre più sostenibile, ha portato l’azienda ad assumere poche settimane fa lo status legale di Società Benefit, compiendo un ulteriore passo in avanti nella determinazione di una società ancora più responsabile.

Il supporto di U-Start

U-Start si è detta pronta a supportare il brand tramite attività di coaching, anche in futuro, in termini di ulteriore sviluppo delle iniziative di awareness e delle attività rivolte al consumatore, nelle strategie di marketing e negli eventi digitali grazie alla sua esperienza internazionale di analisi di aziende simili.