In questo articolo si parla di:
22 Dicembre 2020

Moderna ma anche senza tempo, la nuova collezione di Overlord comprende un vasto assortimento di giacche, camicie a maniche corte, t-shirt e pantaloni, sia lunghi che corti. Il brand, fondato nel 2017 da Cedric Chauveau, stilista e imprenditore francese appassionato di moda e storia, rappresenta il desiderio del suo creatore di reinventare l’abbigliamento ispirandosi alle tendenze streetwear giapponesi, americane ed europee. Upcycling è la parole d’ordine che accomuna tutte le produzioni del marchio: si tratta di un processo in cui materiali e abiti vintage vengono trasformati in pezzi originali e di migliore qualità prodotti in piccole serie.

L’upcycling comporta l’utilizzo e l’assemblaggio di pezzi vintage o di pezzi di ricambio per produrre nuovi tessuti patchati con un maggiore valore ambientale.  I tessuti provengono da abiti che sono stati utilizzati, spesso da linee di produzione americane, francesi, tedesche e italiane e da abbigliamento militare. L’approvvigionamento avviene sia in Thailandia che in Francia.

Full Vintage, questo il nome della nuova linea, è realizzata in Thailandia in laboratori di abbigliamento che facilitano l’inserimento di persone con disabilità. Tra i fiori all’occhiello della proposta vi è Noragi, una giacca iconica e neoclassica con disegni originali che, grazie a un taglio blazer con maniche aderenti, ricorda il tradizionale outfit da lavoro giapponese. La giacca è disponibile in alcune varianti – Denim, Military, Indigo e Lining M65 – e con diversi tipi di ornamenti. Vi sono poi proposte che si ispirano allo stile dell’operaio francese di fine Ottocento: tre tasche a toppa, giacca a cinque bottoni, taglio dritto con polsini regolabili e maniche abbottonato. La giacca Overlord si ispira all’originale giacca operaio francese di fine Ottocento, il cui look si è evoluto con le tendenze contemporanee.

La selezione di camicie a maniche corte è una combinazione di due modelli intramontabili: il classico taglio Havana e la camicia a maniche corte bandana, colletto grande, tasca superiore a sinistra, sciolto, aperto sopra una t-shirt o abbottonato. Le bandane usate da Overlord le camicie sono state realizzate e indossate negli Anni ’90 negli Stati Uniti. Le toppe sono 100% in cotone e senza acrilico, le tinte vengono associate insieme per formare una materia prima vintage.

Le t-shirt sono progettate per un guardaroba esigente a lungo termine e sono facili da indossare. La t-shirt tubolare americana non ha cuciture laterali, il suo colletto tondo è regolato con una cucitura leggermente sfalsata. Gli stili presentano una patch centrale o una tasca in tessuto vintage. Questi ritagli autentici rianimati attraverso l’upcycling sono oggetto di un assemblaggio dettagliato. Le tonalità, le stampe e le storie di ciascuno di questi tessuti sono uniche all’interno di ogni modello.

 

Il cerchio si chiude con i pantaloncini e i pantaloni, che aggiungono un tocco di high street al guardaroba con l’upcycling di ricchi tessuti vintage patch lavorato, taglio classico con due tasche posteriori, una delle quali è abbottonata. I tessuti sono selezionati con elevati standard qualitativi, salvati dalla distruzione, delicatamente ritagliati, lavati e assemblati per creare uno short neoclassico, leggero e facile da indossare, ideale per l’estate. Ogni modello è unico per le sue varie tonalità e patchwork singolare.

(Distribuito da Fattore K