In questo articolo si parla di:
4 Gennaio 2021

Successivamente al lancio delle linee di Walldesign per la casa, l’abbigliamento e l’accessorio, Simone Guidarelli sbarca nell’Arcade e lancia il suo primo videogioco.

Il King of the Roses, Guidarelli appunto, nel game, in versione pixel esplora la realtà digitale a 8-bit del pixel artist Manolo Saviantoni aka The_Oluk e dello sviluppatore di videogames Samuele Sciacca.

La versione 2.0 di Simone salta tra le piattaforme scavalcando gorilla, da sempre suo animale simbolo, struzzi ed elefanti e guadagna punti catturando quanti più cuori possibili.

La grafica pop richiama l’universo immaginato dal creativo nelle esperienze precedenti tra le carte da parati della Safari Collection e della Oriental Express Collection, in atmosfere che richiamano i famosi giochi vintage Anni ’80.