In questo articolo si parla di:

Il Bisonte Spa affronta il perdurare della pandemia determinata da Covid-19 investendo ancora nel digitale, dopo aver chiuso il bilancio 2020 con un utile netto positivo, aver generato come marchio un fatturato di 66 mln di euro e quindi aver migliorato la posizione finanziaria netta del 61%.

Il canale e-commerce del brand (che, registrando una crescita del 53% sul 2019, nel 2020 supera i 20 mln di euro) ilbisonte.com lancia nuova piattaforma. Un investimento che consolida la strategia futura della realtà fiorentina, sempre più incentrata sul digitale. Per il biennio 20-21 infatti l’azienda ha stanziato più di 1,5 mln di euro per i processi di digital transformation.

Congiuntamente viene consolidata la rete commerciale che prevede investimenti in Giappone, dove nel 2020 vengono aperte cinque boutique monomarca e, nel 2021 ne verranno inaugurate altre quattro. A fine anno gli store diretti nel Paese saranno 50. Per quanto riguarda il canale wholesale il Bisonte si focalizzerà sui mercati europei e americani.

In ultimo viene riconfermato anche l’investimento nella sostenibilità ambientale, sociale e dei consumi. Resta immutata la centralità delle persone che lavorano con e per il brand: Il Bisonte infatti ha rafforzato i legami di fiducia con la sua filiera a km30 e condiviso con le sue maestranze un bonus di 2.000 euro.