In questo articolo si parla di:

La storia ultracentenaria di Karhu vede le radici del marchio finlandese ben salde nel mondo dello sport, in particolare nell’atletica leggera, ambito da cui i designer del brand nordico hanno tratto ispirazione per realizzare uno speciale pack composto da cinque sneakers, che nell’anno delle attesissime Olimpiadi di Tokyo rende tributo al Decathlon, la prova composita principe del programma di atletica leggera.

La storia del Decathlon è legata a doppio filo alla tradizione sportiva scandinava: la particolare disciplina fu sviluppata all’inizio del ‘900 in vista dei Giochi Olimpici del 1912 che si tennero a Stoccolma, edizione in cui il Decathlon venne ufficialmente presentato e praticato. Il Decathlon fu sviluppato a partire dalla struttura dell’ “All-Around” americano presente nel programma delle Olimpiadi di Saint Louis del 1904, donando anche un nome “alternativo” alla prova olimpica.

Negli Anni ’20 Karhu divenne fornitore ufficiale delle attrezzature per tutti i Giochi Olimpici come dischi, pesi e giavellotti: un passato importante di cui è rimasta traccia indelebile nei cataloghi d’epoca conservati negli archivi del brand finlandese. Proprio su uno di questi, datato 1939, il team di sviluppo Karhu ha trovato ispirazione per realizzare l’ “All-Around Pack“, una collezione che sarà rilasciata al pubblico in due blocchi, così come il programma del Decathlon è da sempre suddiviso in due giorni.

Il primo blocco dell’ “All-Around Pack”, composto da cinque sneakers (Synchron, Legacy 96, Fusion 2.0 e due paia di Aria 95), sarà disponibile a partire da venerdì 9 aprile presso rivenditori selezionati in tutto il mondo, il sito Karhu.com, il Karhu Store di Helsinki e il Karhu Pop-up Store di Verona.

In attesa dell’uscita ufficiale non ci resta che ammirare gli splendidi scatti delle sneakers incluse nel pack realizzati dal direttore creativo Cris Kyhlen e dal fotografo Taufiq Hosen.