In questo articolo si parla di:

Anche la 33esima edizione di Milano Unica torna in presenza e si svolgerà nelle giornate di martedì 6 e mercoledì 7 luglio 2021 a Fiera Milano, Rho.

Dopo il via libera da parte del governo Draghi alla riapertura delle fiere, la manifestazione in presenza vuole essere un segnale strategicamente forte e incoraggiante. “Lo svolgimento della fiera in presenza è determinante per un settore come il nostro. È sicuramente un’iniezione di fiducia per il tessile, che rappresenta l’origine della filiera in una logica di sistema del Made in Italy, sancita dalle alleanze con Pitti Immagine Uomo, Pitti Immagine Filati e Camera Nazionale della Moda Italiana. Siamo consapevoli della difficoltà degli spostamenti internazionali, specie dalla Cina e dal resto dell’Asia, ma contiamo su un miglioramento dei flussi dal Nord Europa e auspichiamo che la campagna vaccinale possa rendere possibili i trasferimenti dagli Stati Uniti”, dichiara il presidente di Milano Unica, Alessandro Barberis Canonico.

Anche il marketplace digitale (e-Milano Unica Connect) resterà attivo come supporto per le attività di business e le relazioni internazionali.

Una due giorni che si svolgerà nel pieno rispetto dei protocolli di sicurezza, tiene a evidenziare Massimo Mosiello direttore generale di Milano Unica: “Stiamo lavorando per garantire un Salone in totale sicurezza e non abbiamo mai smesso di lavorare per offrire un servizio di elevata qualità e di utilità nei contenuti per i nostri espositori e visitatori”.