In questo articolo si parla di:

La nuova campagna lanciata da Levi’s è incentrata sull’impronta ambientale, intesa come responsabilità collettiva, causata dalla produzione e dal consumo di capi di abbigliamento. La creatività del brand accende i riflettori su un gruppo di giovani – Jaden Smith, Xive Bastida, Melati Wiisen, Xiuhtezcatl, Emma Chamberlain e Marcus Rashford – in grado di ispirare al cambiamento. Questa campagna pubblicitaria globale che vive su diverse piattaforme fonde l’impegno di lunga data di Levi’s nel creare abbigliamento di qualità che possa durare per generazioni, con la passione di sei talenti e attivisti che si impegnano per la salvaguardia e il futuro del nostro pianeta.

Questo il commento di Jennifer Sey, brand president di Levi’s: “Il denim Levi’s è pensato per essere indossato per generazioni, non per stagioni. Con questa campagna vogliamo incoraggiare i consumatori a essere più consapevoli delle loro scelte di abbigliamento come, ad esempio, comprare second hand, indossare i propri capi più a lungo o servirsi dei nostri tailor shop per prolungarne la vita. Come azienda dallo spirito pionieristico che mira a portare sul mercato capi rispettosi dell’ambiente, abbiamo rintracciato la nostra stessa voce in questi giovani leader. Il cambiamento è possibile solo se lo sforzo è condiviso e noi siamo onorati di collaborare con loro per ridurre il nostro impatto collettivo sul pianeta”.