In questo articolo si parla di:

L’edizione digitale 2021 di MIDO si è conclusa e attende la fiera in presenza i prossimi 12-13-14 febbraio 2022.

Registrando quasi 50.000 interazioni sulla piattaforma business, 438 pagine vetrine, più di 5.700 utenti registrati e il 50% di presenza internazionale la kermesse digitale può dirsi positiva.

Si è conclusa la prima edizione di MIDO 2021 I Digital Edition e siamo molto soddisfatti dei risultati che sono stati raggiunti grazie all’impegno imponente di tutta la squadra – afferma il presidente di MIDO Giovanni Vitaloni. Nonostante l’anno molto complesso che ci ha messo alla prova, siamo stati in grado di costruire e rafforzare nuove certezze e abbiamo realizzato una fiera digitale che si è avvicinata il più possibile ad una fiera in presenza. Abbiamo avuto numerosissimi utenti e interazioni, molti più delle previsioni. Siamo dunque ancor più desiderosi di tornare a incontrarci a Milano il prossimo anno rivalutando l’opportunità della modalità online che ci ha permesso di raggiungere nuovi espositori e visitatori”.

La tre giorni ha creato 30 eventi coinvolgendo ben 60 speaker. La protagonista dell’evento è stata l’occhialeria al centro dello scambio e della contaminazione tra arte, cultura, moda, attualità, design, tecnologia. Un momento di riflessione e soprattutto di costruzione del futuro.