In questo articolo si parla di:

Sono già oltre 200 i brand confermati per l’edizione di settembre di White (progetto nato dalla creatività di Massimiliano Bizzi). Dal 23 al 26 settembre infatti, a Milano si terrà l’evento completamente ripensato grazie al contributo di Beppe Angiolini, ambassador e direttore creativo. White Vibes segna il ritorno a un concetto di essenzialità e sperimentazione di contenuti e materiali che mettono in dialogo moda e design.

Il salone inoltre sta lavorando, grazie anche al supporto di MAECI e Ice-Agenzia e in partnership con Confartigianato Imprese, a un piano di accoglienza buyer dall’estero che visiteranno il tradeshow tramite percorsi mirati.

E per testimoniare un ulteriore segnale di rinnovamento, White promuove Sign of the Times, una campagna ispirata dalla canzone icona di Prince del 1987, che vede protagonisti quattro giovani promesse del cinema italiano, Matilde Gioli, Ludovica Bizzaglia, Laura Adriani e Federico Cesari.

E White rinnova la sua attenzione per la figura del “Contemporary Maker“, sezione di riferimento per le realtà del made in Italy che dedicano la loro attività alla produzione di abbigliamento, accessori e gioielli, con una cura del dettaglio e un’attenzione dei materiali, degna della nostra tradizione artigianale.