In questo articolo si parla di:

di Sara Cinchetti e Sara Fumagallo

Da sempre Swatch è alla ricerca di talenti emergenti pronti a cambiare il futuro. A settembre, infatti, per raccontare la sua filosofia sceglie la designer londinese Supriya Lele con la quale condivide l’amore per il colore e la creatività. Gli orologi Swatch X Supriya Lele SKIN CLASSIC sono il risultato di una collabo responsabile in cui il quadrante è realizzato in plastica di origine biologica. Il nome della partnership, in vendita dal 7 settembre online e in negozio, non è una casualità: i modelli della designer diventano una seconda pelle per chi li indossa, proprio come gli orologi Swatch nati da questa sinergia.

Abbiamo avuto l’occasione di parlarne con Supriya Lele e Carlo Giordanetti, del management di Swatch.

Come sei venuta a conoscenza di questo brand?
S: Comprai il mio primo orologio Swatch in aeroporto quando ero bambina. Il brand è quindi per me simbolo di molti ricordi felici.

Com’è nata la vostra collaborazione?

S: Swatch mi ha contattata e ne ero molto entusiasta. Ho amato lavorare con un brand che ammiro fin da quando sono piccola. Questa partnership mi ha spinto in un qualcosa che andava oltre la mia comfort zone e ho apprezzato la sfida.

C: Supriya rappresenta la freschezza e la sofisticata eleganza contemporanea, con la sua personalità dolce e al tempo stesso affermata, con la commistione dei colori che ci parlano di India con le linee così risolutamente pure ed essenziali. Ci ha affascinato il suo saper giocare con le trasparenze , le sovrapposizioni. I suoi tagli sempre intriganti.

Cosa rappresenta per te questa partnership?

S: Sento che ci sono molte similitudini tra il mio brand e quello di Swatch. Entrambi lavoriamo per creare dei pezzi senza tempo in cui tutti possono sentirsi a loro agio, indipendentemente dal sesso o dall’età. Spero che la mia collezione rifletta questo concetto e parli alla community di Swatch.

Cosa vi aspettate da questa sinergia?

S: Sono entrata in questo progetto aperta a nuove idee e sono davvero felice del risultato! Sono orgogliosa di ciò che abbiamo creato insieme.

C: Una finestra sul mondo oggi più che mai in evoluzione. Un occhio nuovo, critico, vincente su Skin Classic, uno dei nostri pilastri. La gioia di riconnetterci con la passerella.

Sarà un progetto spot o è solo l’inizio di una lunga collaborazione?
S: Solo il tempo ci darà una risposta! Per ora mi sto concentrando sulla mia prossima collezione che presenterò alla London Fashion Week ma mi piacerebbe molto poter collaborare di nuovo con loro. Sento che c’è ancora molto da esplorare come team!

Cosa rappresenta per voi questa Fashion Week?

C: La freschezza e l’entusiasmo di celebrare la creatività. La voglia di ricominciare al massimo. La gioia del colore.