In questo articolo si parla di:

Presentata al Volvo Studio Milano, durante la MFW, la capsule collection creata in esclusiva per Volvo Car Italia da Gilberto Calzolari. La limited edition dello stilista, impegnato nella sostenibilità, sarà disponibile al Volvo Studio Milano e made to order.

Volvo C40 Recharge, ispirazione della collezione, è il primo modello nella storia del gruppo svedese a essere concepito solo pure electric e leather free. È quindi a tutti gli effetti un’auto rispettosa dell’ambiente ma al tempo stesso caratterizzata da linee e soluzioni funzionali: risultato di una meticolosa ricerca di materiali innovativi, sostenibili e tecnologici.

Le soluzioni del brand prêt-à-porter comprendono un midi dress, una blusa con collo sciarpa e una gonna multipieghe, realizzati in tessuto riciclato, certificato GRS realizzato dall’azienda tessile italiana Clerici Tessuto. A completare la proposta è la t-shirt Ethics Meets Aesthetics, in cotone organico certificato GOTS, e accessori come tote bag, bucket hat e sleep mask, ideati e prodotti con un’ottica green.

“Quando Volvo Car Italia mi ha proposto di realizzare una capsule collection che puntasse sui valori della sostenibilità e dell’eleganza, mi è sembrata un’occasione straordinaria. Non si tratta di merchandising ma di una vera e propria collezione di prêt-à-porter high-end, frutto di un lavoro accurato sulla scelta dei materiali, tecnologici e sostenibili, e delle linee, essenziali ed eleganti, in sintonia con l’immagine di Volvo. Ho voluto replicare il colore fjord blue della C40 Recharge perché lo trovo bello e sofisticato”, afferma Gilberto Calzolari, designer del marchio Gilberto Calzolari.

La capsule è la conseguenza dell’incontro, avvenuto lo scorso marzo, tra il designer e Michele Crisci, presidente di Volvo Car Italia. Insieme avevano segnato un parallelo tra il mondo dell’automotive e della moda, dimostrando che l’estetica di un capo può avverarsi seguendo concetti etici come quello della sostenibilità.

“Come era emerso dal dialogo di marzo al Volvo Studio Milano, la vicinanza fra Volvo e il percorso di Gilberto Calzolari è evidente. La collezione che ne è derivata lo dimostra. Anche per Volvo lo studio dei materiali, l’innovazione e la tecnologia più raffinata sono elementi fondamentali dell’impegno quotidiano che mettiamo nella realizzazione dei nostri prodotti per garantire il minor impatto possibile sull’ambiente. In questo senso la nuova C40 Recharge, elettrica e con i suoi interni leather free, indica chiaramente la strada che Volvo ha intrapreso e che percorrerà nel futuro”, dichiara Michele Crisci, presidente di Volvo Car Italia.

La partnership vuole sottolineare, ancora una volta, l’impegno dell’azienda automobilistica nei confronti di un futuro a zero emissioni. Entro il 2025, infatti, vuole che il 50% del volume globale di vendite sia costituito da auto elettriche e per il resto da modelli ibridi. Entro il 2030 prevede che ogni Volvo venduta sia elettrica al 100% e nel 2040, infine, punta a essere completamente climate neutral .

Siamo orgogliosi di aver collaborato con Gilberto Calzolari e Volvo Car Italia, contribuendo a dimostrare che la sostenibilità costituisce già oggi una realtà nel mondo del fashion e dell’automotive. Coniugare etica ed estetica è il valore che quotidianamente Clerici Tessuto mette a disposizione dei propri clienti e delle persone che condividono con noi i principi di rispetto per l’ambiente e l’impegno per garantire un futuro alle prossime generazioni”, commenta Stefano Bernasconi, ceo di Clerici Tessuto.