In questo articolo si parla di:

Nick Wooster per Scarosso sono gli stivali dalla precisa identità. Gambale alto e sfilato in contrasto con la punta tonda si caratterizzano per la suola premium carrarmato Vibram dal volume over che si ritrova anche nel guardolo.

“Quando penso ai chelsea boot penso all’eroe non celebrato delle calzature. Sono facili da indossare e da togliere come un mocassino. L’iconico Fred per esempio, un modello dalla linea minimale, risulta essere ingannevolmente semplice e classico. La mia svolta su questo must have è stata pensare ai colori del mio guardaroba che si sarebbero prestati a uno stivale davvero ben fatto. La tavolozza che abbiamo inventato funziona con qualsiasi cosa tu voglia indossare: nero, bianco, marrone cioccolato, verde cacciatore e leopardo. Sono stato sempre un sostenitore del seriale, quando trovi qualcosa che ti piace e fa per te, lo devi sviluppare in serie”, afferma Wooster.

La pelle spazzolata viene impiegata sia per la versione nera che per la marrone con suola ton sur ton. Mentre per il bianco e il verde bottiglia si alternano i contrasti cromatici con il nero.

La capsule collection è disponibile in esclusiva su scarosso.com