In questo articolo si parla di:

Colori vivaci e stampe accattivanti, abbigliamento comfy e design ricercato: stiamo parlando di Livincool, marchio di streetwear online nato a Los Angeles nel 2017. Fin dal suo lancio ha raggiunto un importante posizionamento in USA e Europa grazie al proprio e-commerce e pop-up store collocati strategicamente in occasione delle Fashion Week di Londra, New York, Milano e Parigi.

È da questo ottobre che il brand ha un “gusto” italiano con l’acquisizione di una quota maggioritaria da parte di N1, società italiana che dal 2015 produce e distribuisce prodotti moda.

Si tratta di un nuovo corso per la label in cui produzione e distribuzione saranno per la maggior parte made in Italy mantenendo uguali il mood e concept, caratteristici di Livincool. Fondamentale sarà il focus sulla sostenibilità, attraverso l’uso di tessuti controllati per ridurre l’impatto di carbonio sull’ambiente. L’impegno non sarà immediato ma prevede un progetto a medio-lungo termine con l’obiettivo di proporre un prodotto 100% green.

Il primo drop, disponibile online su worldwide da venerdì 15 ottobre 2021: un omaggio ai valori e alla filosofia del brand.

“Sono felice di annunciare l’acquisizione del marchio Livincool, indossato negli anni da moltissime celebrity internazionali. Non vediamo l’ora di cominciare questo nuovo ciclo. Il mio team curerà il design, i contenuti e gestirà tutte le operazioni da Milano. Importante è anche lo spostamento della produzione in Italia, cosa che permette di migliorare la qualità dei prodotti e l’apertura di nuovi mercati e categorie merceologiche. Mi piace poter dire che da oggi incomincia la nuova vita di Livincool”, commenta Pasquale Morgese, ceo di N1.