Il That Concept Store presso il Mall of the Emirates, secondo department store più grande di Dubai, ha ospitato il 13 ottobre la sfilata per la FW21/22 di Oblique Creations. In questo modo il brand made in Italy rafforza il piano di sviluppo commerciale proprio negli Emirati Arabi Uniti.

Già dal 2020 è presente con un corner prestigioso che, nonostante il tragico anno, si è rivelato performante sul fronte vendite.

Grazie anche a questi risultati positivi, il marchio inizierà una nuova fase di espansione commerciale nella regione che, secondo i calcoli, lo porterà nei prossimi due/tre anni a presidiare oltre che gli Emirati anche India, Egitto e Bahrein: tramite una strategia di crescita distributiva per retail e digitale.

Il network della label, a oggi, comprende circa 200 doors e 9 boutique monomarca in Europa, Medio Oriente, Russia e Usa. A Milano per esempio, è presente con uno showroom che si occupa dell’Italia, Middle e Far East, mentre all’estero il brand è rappresentato anche a Parigi, Düsseldorf, Praga, Kiev, Mosca, New York e Atene.